Manutenzione Macchina per il Pane

La manutenzione della macchina per il pane è un’operazione fondamentale per garantire la durata nel tempo di questo elettrodomestico.

Nonostante l’apparente semplicità di questo dispositivo, infatti, al suo interno si nasconde un meccanismo delicato, visto che deve impastare e cucinare al medesimo tempo.

La struttura di una macchina per il pane è molto semplice, questi elettrodomestici presentano un corpo principale, realizzato in plastica dura o in acciaio, che presenta un’apertura, chiusa da coperchio.

Il coperchio possiede una piccola finestra in vetro che consente di visualizzare i prodotti contenuti al suo interno, elemento questo importante per verificare l’impasto in corso di formazione, la sua lievitazione oltre che la cottura.

All’interno della macchina troviamo un contenitore estraibile e una pala di miscelazione, nel contenitore si inseriscono gli ingredienti, liquidi e solidi, mentre la pala serve a unire il tutto. Nel contenitore avviene anche la cottura dei cibi.

Tutti questi elementi vanno sempre puliti con accuratezza, per esempio l’esterno della macchina per il pane, anche se non è a diretto contatto con il cibo, va sempre spolverato. Basta, per effettuare questa operazione, una spugna umida e successivamente asciugare il tutto con un panno morbido e asciutto. Per evitare di graffiare la superficie, particolarmente quando in acciaio, è bene sempre evitare spugne abrasive.

Il contenitore, invece, realizzato in materiale antiaderente in modo che il pane non si attacchi a questo, va pulito costantemente, a ogni utilizzo. si dovrà dunque rimuovere la pala di miscelazione e per non graffiare la parte antiaderente è bene mettere dell’acqua nel contenitore per ammorbidire eventuali incrostazioni. Da evitare invece di immergere completamente nell’acqua il contenitore. Una spugnetta morbida e del sapone per piatti basteranno per effettuare una adeguata pulizia del contenitore.

Ancora più semplice la pulizia della pala di miscelazione, potrà essere lavata come le normali stoviglie, senza particolari accortezze, anche se comunque si devono evitare spugne abrasive. Per chi possiede una lavastoviglie, alcuni componenti della macchina pane, possono essere direttamente messi in lavastoviglie, bisogna però controllare il libretto d’istruzioni di ogni singolo modello, per scoprire cosa il produttore indica lavabile in lavastoviglie e cosa no.

Chiaramente prima di effettuare qualsiasi operazione di pulizia della macchina per il pane bisogna staccare l’alimentazione dalla corrente, è vero infatti che le moderne macchine possiedono dei blocchi che garantiscono questa non vada in funzione se non montata completamente, ma, onde evitare sorprese o malfunzionamenti, è sempre preferibile eseguire questa operazione.

Un utilizzo corretto è importante per evitare la macchina pane si danneggi, bisogna evitare infatti di staccare il pane dalle pareti del contenitore utilizzando oggetti metallici o comunque appuntiti, questi potrebbero graffiare la zona antiaderente e rovinare per sempre il cestello. Il consiglio è sempre quello di utilizzare una spatola in silicone in tutti quei casi nei quali il pane non riuscisse a staccarsi correttamente dal cestello della macchina per il pane.